Accesso ai servizi

Il Comune

L’edificio è stato realizzato nel 1915 dall’allora sindaco Cav. Ing. Giovanni Cassina, a seguito dell’acquisto del terreno con atto stipulato in data 20/07/1913 Rep. 58 Notaio Dott. Vela Ottavio, con destinazione scolastica e costituito da due aule al piano terra rialzato e due alloggi per gli insegnanti al piano primo.

Le finiture esterne dell’immobile sono costituite da facciate in paramano, lesene angolari e cornici alle finestre intonacate e tinteggiate e serramenti in legno.

Nei primi anni settanta sono stati realizzati i primi lavori di restauro/ristrutturazione resisi necessari dalle pessime condizioni in cui versava l’immobile; a tal fine è stato completamente rifatto il tetto, sono stati realizzati i servizi igienici (sino ad allora assenti), e realizzate opere di manutenzione necessarie per mantenere in efficienza l’edificio (serramenti, pavimenti, impianti, ecc…).

Verso la fine degli anni ottanta cessò l’attività scolastica e nell’edificio è stato realizzato l’ufficio postale e traferiti gli uffici comunali al piano terra rialzato; parte del piano primo è rimasto con destinazione ad alloggio residenziale mentre la restante parte è stata trasformata in sala consiliare ed archivi comunali.

Gli ultimi interventi di manutenzione risalgono ai primi anni duemila con lo scopo di adeguarsi alla normativa sul superamento delle barriere architettoniche (realizzazione di rampe di accesso al piano terra rialzato e monta persone per l’accesso al piano primo) nonché mantenere in efficienza l’edificio mediante la sostituzione di alcuni infissi, il ripassamento del tetto e della zoccolatura esterna.